Philip Mold , gallerista e storico britannico, ha brevettato una tecnica per il restauro di dipinti la cui pittura è stata fatta in olio .

La procedura ordinaria è quella di verniciare il dipinto con un elemento che, con il passare del tempo, gli conferisce un tono giallastro e scuro . Una delle “vittime” di questa formula era il dipinto di La mujer de rojo (1618) , di proprietà di una collezione privata.

Mold ha condiviso un video sul suo account Twitter in cui ha mostrato come la sua vernice ha rimosso uno spesso strato di vernice e ha rivelato i suoi veri colori , dato che fino ad ora non si potevano vedere chiaramente.

“Abbiamo iniziato il restauro dopo lunghe prove della vernice su una superficie oleosa in un pannello di quercia. Una miscela di gel e solvente è stata creata appositamente per rimuovere e non danneggiare la vernice sottostante , operando in modo più controllabile “, ha spiegato in un'intervista a The Telegraph.

Un ristabilimento Jacobean notevole dopo 200 anni di vernice ingiallisca 1/2 pic.twitter.com/yBGNGDcNd7

– Philip Mold (@philipmould) 6 novembre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *