Guarire Dalla Depressione

La depressione parte dalla tristezza, sentimento transitorio che serve a raccogliersi come ad esempio quando ci si trova a dover superare un lutto. La perdita suscita tristezza, come è giusto che sia. Queste cause derivano dalla perdita di persone, oggetti, ruoli o aspettative. La città di Torino è stata campionata per questi disturbi psicologici e in questo articolo vi spieghiamo psicologia e cura della depressione. Intervento e studi a cura della Psicologa a Torino Dott.ssa Costalla

Aspetti clinici della depressione maggiore donnaLe Tecniche Comportamentali vengono utilizzate soprattutto nella prima fase del trattamento e hanno lo scopo di promuovere l’ATTIVAZIONE COMPORTAMENTALE. Agiscono riducendo gradualmente i sintomi della depressione e aiutano le persone depresse a sentirsi come prima che diventassero depresse. I ricercatori hanno scoperto che le persone con la malattia hanno un patrimonio genetico leggermente diverso rispetto a quelli che non si ammalano. La depressione sarebbe dovuta all’insufficiente attività di alcuni sistemi di neurotrasmettitori (per esempio, quelli monoaminergici) e alla conseguente diversa funzionalità di specifiche aree cerebrali che regolano il sonno, l’appetito, il desiderio sessuale e l’umore. Anche alcuni farmaci psichiatrici, come quelli che aiutano a dormire, e i farmaci per curare l’alcolismo e l’ansia possono contribuire allo sviluppo della depressione. Possono dormire troppo o troppo poco, hanno difficoltà ad andare a dormire, hanno un sonno inquieto, o si svegliano molto presto al mattino. Studi sperimentali su animali hanno, in effetti, mostrato che, quando un organismo è eccessivamente “protetto” dalle normali stimolazioni stressanti, la risposta a stressor anche di moderata entità risulta anomala, con difficoltà ad impostare una reazione di lotta/fuga adeguata. Ogni antidepressivo può causare una riduzione dei livelli sierici di sodio (detta anche iponatremia ); tuttavia ciò è stato riportato più spesso con l’utilizzo degli inibitori della ricaptazione della serotonina.

  • Sentimenti di autosvalutazione o di colpa eccessivi;
  • Nella vita domestica e familiare
  • Chiedere aiuto a qualcuno
  • Alzati e fai esercizio fisico
  • La depressione cronica dura molto tempo anche se i sintomi sono più lievi di quella acuta
  • Protegge dall’alta pressione del sangue
  • Larice: Per la mancanza di autostima
  • Che persona maleducata! Nemmeno mi guarda mentre gli/le parlo! Ma perché mi ha invitato/a

Nei bambini e negli adolescenti si preferisce utilizzare prima la psicoterapia, aggiungendo eventualmente dopo un antidepressivo selettivo per la serotonina. A volte, il medico dovrà provare una varietà di antidepressivi prima di trovare il farmaco o la combinazione di farmaci che è più efficace per il paziente e a volte, il dosaggio deve essere aumentato per essere efficace. Gli antidepressivi vengono prescritti nei casi con malattia molto grave. I programmi di riduzione dello stress possono ridurre i sintomi della depressione e sembrano anche essere un intervento promettente nei soggetti più giovani. Questa terapia, però,sembra funzionare nel breve termine attraverso un effetto anticonvulsivante soprattutto nei lobi frontali , e più a lungo termine tramite effetti neurotrofici soprattutto nel lobo temporale mediale. Basti pensare alle forme in cui si sviluppa la depressione: premestruale, depressione post partum, in gravidanza o nel periodo dell’arrivo della menopausa.

I farmaci sono indispensabili, proprio perché migliorano le alterazioni fisiche. Nelle famiglie in cui uno dei genitori soffre di una patologia dell’umore, infatti, sono più frequenti le conflittualità coniugali, le separazioni, i divorzi ed il suicidio. Le essenze sono più efficaci diluite. L’alimentazione è fondamentale per tutte le funzioni del corpo umano, farlo in maniera sana ed equilibrata deve diventare uno dei vostri obiettivi primari. La terapia elettroconvulsiva può differire nella sua applicazione in tre modi: per il posizionamento dell’elettrodo, la frequenza dei trattamenti, e la forma d’onda elettrica dello stimolo. Anche durante la giornata possono esserci brevi periodi di benessere. Sembra che lo stress materno durante la gravidanza possa aumentare la probabilità che il bambino sarà incline alla depressione da adulto, in particolare se vi è una vulnerabilità genetica.

Tutto è possibile quando si è affetti dalla depressione. Sentirai il desiderio di uscire fuori dalla tua cerchia sociale consolidata e cercare la compagnia di altre persone. R. Assolutamente si. Per me è giusto che le persone prendano la propria salute nelle proprie mani. Cosa mi stava passando per la mente? Che ne sai tu sulla terapia e la cura per la depressione? Le diagnosi fai-da-te portano semplicemente ad un ritardo nell’impostazione di una corretta terapia. Senza queste misure, la depressione tende ad aggravarsi. Quando si può effettivamente parlare di depressione? Nella depressione la donna mostra un lato infantile spaventato ma conserva un lato adulto. La depressione ha diversi livelli di gravità. La depressione è un problema di natura complessa che riguarda la chimica del cervello. Se senti l’ umore basso non pensare subito alla depressione: può essere una tristezza naturale e in questo caso accettala come transitoria.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *